10 aprile 2015

PALLANUOTO: FAMILA, UN ALTRA FINALE. A CAGLIARI PER I TRE PUNTI

luigi e dino

Eccola l’altra finale per la Famila Muri Antichi. A cinque giornate dal termine di questo entusiasmante campionato di serie A2 la squadra di Renato Caruso andrà a far visita al Cagliari, fanalino di coda del campionato con tre punti. Nell’ultima apparizione la Famila è riuscita ad avere la meglio nello scontro diretto con il Latina, ma le concomitanti vittorie di Arechi e Bologna (dirette concorrenti per la salvezza) hanno lasciato la Muri al terz’ultimo posto in classifica. Cagliari è un’occasione ghiotta per la Famila per raccogliere punti fondamentali, ma l’avversario, nonostante la classifica, non è assolutamente da sottovalutare. In settimana i ragazzi si sono allenati con dedizione insieme all’allenatore Renato Caruso, che dopo la pausa pasquale ha potuto contare su tutti gli effettivi. Unico assente per la sfida di domani sarà Samuele Scuderi, rientra invece Salvatore Scicali. “Domani per noi sarà come una finale – lo sa bene il presidente Spinnicchia – contro una squadra che merita ampiamente di stare in questo campionato e che ha tra le fila dei giocatori validissimi come ad esempio Vranjes per citarne uno. Li conosciamo bene, all’andata siamo riusciti a vincere nettamente ma questo non deve illuderci. Sarà importante in trasferta non sbagliare l’approccio alla partita, per riuscire ad uscire dei bassi fondi dobbiamo dare sempre il 100%, altrimenti siamo costretti a soffrire e non lo meritiamo”. Questi i 13 che scenderanno in vasca domani a Cagliari (ore 15:00):

1. Graziano Carlo
2. Carchiolo Vincenzo
3. Scicali Salvatore
4. Strano Alfio Gabriele
5. Barbaric Toni
6. Dato Francesco
7. Scirè Andrea
8. Scebba Aurelio
9. Cassone Dino
10. Sfogliano Luca
11. Muscuso Luca
12. Indelicato Gabriele
13. Reina Luca

Ufficio Stampa Famila Muri Antichi Catania
Davide Caltabiano

(Nella foto Luigi Spinnicchia e Dino Cassone)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *