11 aprile 2015

PALLANUOTO: FAMILA MURI ANTICHI ALLA GRANDE: TRE PUNTI SALVEZZA A CAGLIARI

Luigi Spinnicchia e Dino CassoneUn altro piccolo ma grande tassello è stato raggiunto dalla Famila Muri Antichi. Una partita dalle mille insidie quella contro la Promogest Cagliari, condannata alla vittoria per via della classifica, quella dei sardi, che non concedeva più sconti. Una Famila concentrata e attenta è riuscita a conquistare una vittoria fondamentale in chiave salvezza, consentendo così alla squadra di Renato Caruso di guardare alle ultime partite con un iniezione di fiducia in più, soprattutto in vista del match delicatissimo in casa nella prossima giornata contro l’Arechi. Una partita dove la Famila non sbaglia l’approccio. Molto bene in difesa la Muri, soprattutto con l’uomo in meno. Il primo parziale segna 1-2 per la Muri. I cagliaritani però giocano la partita della vita mettendo in apprensione la Famila. La gara è molto nervosa, ma allo stesso tempo corretta. Il solco decisivo la Famila lo piazza nel terzo parziale, con 3 gol siglati da Carchiolo e da Muscuso con una doppietta. A secco in questo parziale l’attacco della Promogest, che adesso dovrebbe provare il tutto per tutto per acciuffare una vittoria. Fino all’ultimo i padroni di casa restano aggrappati al match, ma la Muri grazie anche ai gol di Barbaric e ancora una volta ad una difesa compatta riesce nell’intento di portare a casa i tre meritati punti. “Cagliari era all’ultima spiaggia e ha giocato fino all’ultimo – ammette il tecnico Caruso – ma noi abbiamo fatto una gran partita soprattutto in difesa. Devo fare i complimenti ai ragazzi che hanno speso tanto. Ora ci aspettano quattro finali, la prossima contro Arechi e poi i tre derby, lotteremo per la conquista della salvezza”. Felice il presidente Spinnicchia: “Un altro mattoncino è stato aggiunto, vittoria importante contro una buona squadra. Complimenti a tutti, quando bisogna mostrare i muscoli lo facciamo sempre. Prossime partite importantissime, gli altri risultati non ci interessano, vogliamo essere artefici del nostro destino”.

PROMOGEST CAGLIARI-FAMILA MURI ANTICHI 7-10

Promogest Cagliari: Bettone, Vronjes 3, Guidi, Rinaldi, Campus, Fois, Pagliara, Sassanelli 3, Sarnataro, Morleo, Rolla, Deidda, Massa 1. All. Pettinau,
Famila Muri Antichi: Graziano, Carchiolo 3, Scicali, Strano, Barbaric 5 (1 rig.), Dato, Scirè, Scebba, Cassone, Sfogliano, Muscuso 2, Indelicato, Reina. All. Caruso.
Arbitri: Ricciotti e Ruscica.
Note: parziali 1-2, 2-2, 0-3, 4-3 . Espulsi Pagliara (Promogest) e Scebba (Muri Antichi) per gioco scorretto. Usciti per limite di falli: Reina (Muri Antichi). Superiorità numeriche: Promogest 4/17 + 1 rigore e Muri Antichi 3/11 + 1 rigore . Spettatori 200 circa.

Ufficio Stampa Famila Muri Antichi Catania
Davide Caltabiano

(Nella foto Luigi Spinnicchia e Dino Cassone)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *