15 maggio 2015

PALLANUOTO: FAMILA MURI ANTICHI IN TRASFERTA A PALERMO, RIFINITURA IN VISTA DELLA SFIDA PLAY-OUT

Aurelio Scebba Ultima partita di stagione regolare per la Famila Muri Antichi, già consapevole di dover disputare i play-out per salvare la categoria, dopo la sconfitta subita nel turno precedente nel derby cittadino contro la Nuoto Catania. Di fronte ci sarà il Telimar Palermo, in una partita che ha poco o nulla da dire per le due squadre. La compagine palermitana fuori da ogni discorso play-off occupa la quinta posizione, la Famila invece al terz’ultimo posto e con la testa già all’incontro di mercoledì contro Arenzano nella gara-1 dei play-out. La gara di domani sarà un’ottima occasione per far rifiatare chi ultimamente è stato impiegato di più come Indelicato, Graziano e capitan Scirè, sarà quindi pronta la linea verde della Famila, che farà tutto per non far rimpiangere chi solitamente ha avuto più minutaggio. “La partita di domani – afferma il presidente Spinnicchia – sarà una rifinitura in vista di mercoledì. Vogliamo dimostrare che questa posizione non ci appartiene, meritiamo di mantenere questa categoria. Contro Arenzano abbiamo bisogno del supporto di tutti, il pubblico ci darà una grossa mano per il raggiungimento dell’obiettivo tanto agognato della salvezza. I ragazzi metteranno tutto il loro impegno, insieme al tecnico Renato Caruso”. Domani il derby (terzo consecutivo) contro il Telimar Palermo, si giocherà alle ore 15:00.

Ufficio Stampa Famila Muri Antichi Catania
Davide Caltabiano

(Nella foto Aurelio Scebba)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *