16 maggio 2015

PALLANUOTO: FAMILA MURI ANTICHI SCONFITTA A PALERMO, BARBARIC SI LAUREA CAPOCANNONIERE DELLA A2

Spinnicchia-Barbaric-Caruso

Ultima gara di stagione regolare chiusa con una sconfitta per la Famila, che nel derby contro il Telimar Palermo è costretta alla resa. È stata una partita un po’ diversa dalle altre, con la Famila già proiettata alla gara-1 dei play-out che si giocherà mercoledì e con il Palermo in una posizione di classifica più che ragguardevole e quindi senza grandi motivazioni. Occasione quindi per trovare più minutaggio da parte di chi solitamente gioca meno. La Famila, che ha lasciato fuori Indelicato, Graziano e Scirè, ha lottato ad armi pari nel primo parziale per poi concedere qualcosa di troppo dal secondo parziale in poi, complice una giornata poco fortunata da parte del portiere. La nota positiva della giornata sono le 7 reti di Toni Barbaric, che con questi gol si laurea capocannoniere dell’intera serie A2, quindi dei due gironi Nord e Sud, con 72 gol all’attivo. Doppia festa per il giocatore croato, che la scorsa settimana ha dato il benvenuto alla primogenita Mia Barbaric. “In una partita come questa – afferma il presidente Spinnicchia – era ovvio concedere spazio a chi ne aveva trovato di meno in stagione. Mi aspettavo qualcosa in più dai ragazzi, per loro era un’ottima occasione per mettersi in mostra. Adesso dobbiamo pensare alla gara di mercoledì, la squadra è in ottima salute e siamo concentrati e carichi al punto giusto per affrontare la sfida al meglio”. Appuntamento quindi per gara-1 dei play-out contro la Rari Nantes Arenzano, mercoledì alle ore 15:30 nella piscina “Franscesco Scuderi”.

TELIMAR PALERMO-FAMILA MURI ANTICHI 19-14

Telimar: Sansone, Zubcic 1, C. Geloso 1, Di Patti 3, Fabiano 5, D’Aleo 1, Giliberti 1, D. Geloso 1, De Caro, Calabrese 3, Raimondo 3, Calò, Adelfio. All. Quartuccio.
Famila Muri Antichi: Caltabiano, Carchiolo 2, Scicali, Strano 2, Barbaric 7, Dato 2, Tarascio, Scebba 1, Caldarera, Sfogliano, Muscuso, Scuderi, Reina. All. Caruso.
Arbitri: Ferrari e Navarra.
Note: parziali 3-3, 4-2, 6-5, 6-4. Usciti per limite di falli: Reina e C. Geloso. Superiorità numeriche: 7/10 e 3/7. Spettatori 150 circa.

Ufficio Stampa Famila Muri Antichi Catania
Davide Caltabiano

(Nella foto Spinnicchia, Barbaric e Caruso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *