canoa olimpica

CANOA OLIMPICA: CIRCOLO CANOA CATANIA SUPER A SAN GIORGIO DI NOGARO CON QUATTRO TITOLI ITALIANI

Ennesima prestazione super degli atleti del Circolo Canoa Catania. A San Giorgio di Nogaro (Udine) brilla il rossazzurro. Nel Campionato Italiano di canoa maratona, una kermesse con ben 535 atleti in rappresenta di 74 società provenienti da tutta Italia, i canoisti catanesi impongono la loro legge. Un bottino ricco con quattro titoli italiani, una medaglia d’oro, una d’argento e due di bronzo. Il palmares del Circolo Canoa Catania adesso tocca quota 167 titoli italiani. L’evento sportivo, organizzato dal Canoa San Giorgio, incorona il club presieduto da Daniele Insabella. K1-K2 categoria Ragazzi Grande prova di Armando Angemi, che è Campione d’Italia 2023 nel K1 categoria Ragazzi realizzando una splendida impresa. Primo storico tricolore, in K1 maschile, per il Circolo. Armando Angemi, allenato da papà Luca, si unisce alla grande impresa di Simona Adonia, negli anni novanta, nella medesima categoria. Nella prima giornata di gare arriva anche il bronzo per Sofia Di Grazia nel K1 Ragazze al termine di una gara tiratissima. In evidenza, nel K1 Ragazzi, anche il rossazzurro Ivan Russo che chiude in nona posizione; Pietro Messina si classifica al dodicesimo posto; Manuel Moro, che ha perso posizioni importanti a causa di un intoppo al trasbordo che ne ha causato, il rovesciamento, è stato protagonista di una grande rimonta. Tricolore per il K2 Ragazzi con Armando Angemi e Pietro Messina, che dominano la gara e vincono con un notevole distacco dal gruppo degli inseguitori. In evidenza, nel K1 Ragazzi, anche il rossazzurro Ivan Russo che chiude in nona posizione; Pietro Messina si classifica al dodicesimo posto; Manuel Moro, che ha perso posizioni importanti a causa di un intoppo al trasbordo che ne ha causato, il rovesciamento, è stato protagonista di una grande rimonta. Tricolore per il K2 Ragazzi con Armando Angemi e Pietro Messina, che dominano la gara e vincono con un notevole distacco dal gruppo degli inseguitori. Grandissima prestazione di Anastasia Insabella, che vince nettamente nel K1 della categoria Cadette B sotto gli occhi soddisfatti e felici di tutti gli addetti ai lavori. Tempo da record per lei e grandi emozioni per il padre e allenatore Daniele Insabella. Positive prove per Manuel Moro ed Ivan Russo, che chiudono al sesto posto nel K2 Ragazzi, e per il giovanissimo Carlo Trombetta settimo classificato nel K1 Cadetti B. Master Nei Master importante conferma per Luca Angemi, che si impone con ampio margine nella tiratissima gara del K1 Master C ed il miglior tempo assoluto della categoria Master. Combattuta la gara di Klaus Pagano che si risolve solo nelle battute finali grazie ad una superba progressione del canoista catanese, che vince il suo ennesimo Titolo Italiano nel K1 Master E. Infine argento di Klaus Pagano e Marco Spina; bronzo di Mimmo La Rosa e Aurelio Iuvara; quarto posto per Mimmo La Rosa nel K1 Master F e per Marco Spina nel K1 Master A. Un inizio di stagione fantastico per il Circolo Canoa Catania, che si candida a recitare un ruolo da protagonista anche quest’anno nell’acqua piatta.

CANOA OLIMPICA: CIRCOLO CANOA CATANIA A SAN GIORGIO DI NOGARO PER I CAMPIONATI ITALIANI DI CANOA MARATONA

C’è anche il Circolo Canoa Catania a San Giorgio di Nogaro. In Friuli Venezia Giulia si alza ufficialmente il sipario sulla stagione 2023 della canoa olimpica. In provincia di Udine, weekend dedicato al Campionato Italiano di canoa maratona. Una kermesse con numeri importanti: ben 535 atleti in rappresenta di 74 società provenienti da tutta Italia. Evento organizzato dal Canoa San Giorgio. Oggi e domani grande spettacolo sulle acque del fiume Corno. In acqua ci saranno tutte le categorie, maschili e femminili, dai Ragazzi ai Master, dalla paracanoa agli equipaggi misti. 24 saranno i chilometri previsti per le categorie Senior maschili del kayak; mentre 20 quelli riservati ai kayak Under 23 maschili, ai canadesi Senior maschili e alle Senior femminili. La distanza per l’Under 23 femminile e gli Junior sia maschili sia femminili di kayak e canadese sarà, invece, quella dei 16 km di gara, mentre le categorie Ragazzi e Master sia al maschile sia al femminile si misureranno sulla distanza dei 12 km. La paracanoa, invece, a seconda della categoria di disabilità, percorrerà tra i 12 e gli 8 km. In programma anche la gara nazionale sugli 8 km riservata alla categoria giovanile dei “Cadetti B”. Grande attesa per le prove dei canoisti del Circolo Canoa Catania, che hanno già dominato la gara regionale disputata al fiume San Leonardo. La nutrita spedizione catanese con in testa il presidente del Circolo Canoa Catania, Daniele Insabella ha raggiunto San Giorgio di Nogaro. Grande determinazione e adrenalina al massimo per gli atleti etnei guidati da Fabrizio Messina, Daniele Romano, Luca Angemi e Ciccio Moro.

CANOA OLIMPICA, GRAN FONDO DEL COMITATO REGIONALE FICK SICILIA: DOMINIO DEL CIRCOLO CANOA CATANIA 

Primo appuntamento della stagione agonistica 2023. Al Fiume San Leonardo si è disputata, stamattina, la Gran Fondo del Comitato Regionale FICK Sicilia di canoa olimpica. Pronti, via e i canoisti del Circolo Canoa Catania cominciano alla grande dominando la kermesse sportiva, che per la prima volta si è disputata nella sede fluviale del Circolo rossazzurro grazie all’organizzazione di Daniele Romano e Daniele Insabella. La squadra di casa, il Circolo Canoa Catania chiude con ben cinque medaglie d’oro e due d’argento. Vittorie per Armando Angemi, nel K1 Ragazzi; Sofia Di Grazia, nel K1 Ragazze; Manuel Moro e Ivan Russo, nel K2 Ragazzi; Anastasia Insabella, nel K1 Cadetti B; Luca Angemi, nel K1 Senior. Brillano anche gli argenti conquistati da Carlo Trombetta, nel K1 Cadetti B, e da Mimmo La Rosa e Aurelio Iuvara, nel K2 Senior. Buon quarto posto per Pietro Messina, nel K1 Ragazzi. In copertina Armando Angemi sul gradino più alto del podio

CANOA OLIMPICA: TRE TITOLI ITALIANI PER IL CIRCOLO CANOA CATANIA NELL’ULTIMA GIORNATA ALL’IDROSCALO DI MILANO

Chiusura col botto per il Circolo Canoa Catania. All’Idroscalo di Milano, nella terza ed ultima giornata di gare dei campionati italiani Assoluti e Master, il team rossazzurro di canoa olimpica conquista un tris di titoli tricolore. Sulla distanza dei metri 200 svettano Luca Angemi, Klaus Pagano e Francesca Caruso, grandi protagonisti di questa kermesse nazionale. Ancora una medaglia d’argento per Andrea Biagi. Bronzo per Santo La Delfa e Salvo Sanfilippo. Si classifica al quarto posto il K2 di Mimmo La Rosa ed Aurelio Iuvara. Sfiorano l’impresa, nel K1 Senior, le “poliste” Martina Anastasi e Martina La Rosa. Un lungo ed intenso weekend con il Circolo Canoa Catania sempre protagonista. E il palmares rossazzurro adesso conta ben 162 titoli italiani. Complimenti agli atleti, ai tecnici e agli infaticabili Daniele Insabella e Fabrizio Messina, che guidano da anni il Circolo Canoa Catania.   Addetto Stampa Circolo Canoa Catania Umberto Pioletti

CANOA OLIMPICA: IL LAGO DI CALDONAZZO È ROSSAZZURRO. ANCORA VITTORIE PER I GIOVANI DEL CIRCOLO CANOA CATANIA

Il Circolo Canoa Catania svetta anche nella seconda giornata di gare del Campionato Italiano di canoa velocità e del Meeting delle Regioni. A Caldonazzo, in Trentino vanno forte, anzi fortissimo le canoe catanesi. Nelle prove di ieri (sabato) in evidenza ancora Anastasia Insabella, per nulla sazia del titolo italiano conquistato venerdì scorso sui 2.000 metri. La giovanissima atleta del Circolo Canoa Catania concede il bis sulla distanza dei 200 metri nel circuito Canoa Giovani (categorie dagli 8 ai 14 anni). Un altro tricolore per lei, ormai punta di diamante della canoa etnea. Titolo italiano anche per Armando Angemi, autore di una prestazione super. Per entrambi tempi eccellenti, da record, sui metri 200, che valgono il doppio titolo italiano Canoa Giovani. E il Circolo Canoa Catania arriva a quota 152 tricolori nella sua storia. Bravissimi tutti i ragazzi, che conquistano sempre risultati prestigiosi. Anastasia Insabella oro nei 200 metri Meeting delle Regioni: medaglia d’oro per Armando Angemi nel K1 Cadetti B; oro per Anastasia Insabella nel K1 Cadette A; oro per Pietro Messina nel K2 Cadetti B; oro per Armando Angemi e Pietro Messina nel K4 Cadetti B. Argento per Sofia Di Grazia nel K2 Cadette B. Bronzo per Sofia Di Grazia e Ilary Grancagnolo nel K4 Cadette B; bronzo per Lorenzo Bonaccorsi nel K4 Allievi B. Quarto posto per Manuel Moro nel C4 Cadetti B. Gara Nazionale: medaglia d’oro per Anastasia Insabella nel K1 Cadette B;oro per Lorenzo Bonaccorsi nel K1 Allievi B.Argento per Andrea Mazzola nel K1 Allievi A. Bronzo per Sofia Di Grazia e Ilary Grancagnolo nel K2 Cadette B. Quinte classificate Greta Romano ed Elea Torrisi nel K2 Allieve B. Un plauso ai giovani atleti del Circolo Canoa Catania, ai dirigenti Daniele Insabella e Fabrizio Messina, ai tecnici Daniele Romano, Luca Angemi e Ciccio Moro.   Grande soddisfazione per le “notizie” arrivate da Caldonazzo è stata espressa dal Presidente del consorzio Catania al Vertice, Nello Russo: “Siamo orgogliosi di questi ragazzi – afferma Nello Russo -. Il Circolo Canoa Catania è una grandissima realtà sportiva e siamo fieri che faccia parte di Catania al Vertice. Con grande felicità applaudiamo a questi titoli italiani vinti nel circuito Canoa Giovani in Trentino. Doppio tricolore per Anastasia Insabella, una figlia di Catania, cresciuta nel nostro ambiente. Una ragazza rossazzurra a tutti gli effetti, che si allena duramente ogni giorno nelle acque del nostro Porto. Per lei, Catania al Vertice, ha già previsto un premio. E’ la nostra campionessa. Le mando un forte abbraccio. Complimenti a tutti e ai dirigenti Daniele Insabella e Fabrizio Messina, che da anni svolgono un eccellente lavoro con serietà e professionalità”.    Addetto Stampa Circolo Canoa Catania Umberto Pioletti