mario lupo ionica gym

IONICA GYM CATANIA, A RAVENNA, UNA TRASFERTA CON TANTI IMPREVISTI E BEN DUE INFORTUNI  

Al PalaDe Andrè di Ravenna si è disputata la seconda prova del campionato di Serie A1 femminile di ginnastica artistica. In gara, unica siciliana, la Ionica Gym Catania allenata da Angela Marchese e Mario Lupo. Dopo il buon nono posto di Firenze (prima tappa del massimo campionato nazionale della FGI), il team catanese ha chiuso dodicesimo in graduatoria. Una trasferta ricca di imprevisti e di infortuni, ben 2, per la Ionica Gym Catania. Problemi alla spalla per Lucia Dobrocka durante l’esercizio alle parallele. Distorsione ad una caviglia per Giulia Cavallaro nel riscaldamento del corpo libero. Senza dimenticare l’assenza dell’infortunata Aurora Speciale. Non è stata, quindi, una tappa semplice per la Ionica Gym.   “E’ stata una prova molto difficile e piena di imprevisti per la nostra squadra – afferma il tecnico della Ionica Gym, Angela Marchese -. Dopo un primo attrezzo, il volteggio, ben affrontato da Nicole Lattuga, Giulia Cavallaro, Caterina Vitale e Lucia Dobrocka, il primo infortunio è arrivato alle parallele. Qui c’è stata una buona prova di Azzurra Nicosia e di Caterina Vitale. Purtroppo Lucia Dobrocka durante l’esercizio ha accusato un forte risentimento alla spalla, che non le ha consentito di concludere la performance. Giulia Cavallaro è stata autrice di una buona esecuzione alle parallele. Alla trave qualche fallo di troppo, ma al corpo libero, ultimo attrezzo di gara, la nostra Giulia durante il riscaldamento ha subito una brutta distorsione alla caviglia ed è stata costretta a fermarsi. Caterina Vitale, da bravo capitano, si è ben disimpegnata. Inoltre le nostre piccole hanno fatto il massimo per sostituire la compagna infortunata. C’è sicuramente amarezza, ma consapevolezza che lo sport è anche questo. Un grande augurio di pronta guarigione a Lucia e Giulia. La squadra è stretta attorno loro in un grande abbraccio. Avanti tutta”.

DOMANI, A FIRENZE, ESORDIO STAGIONALE IN SERIE A1 DI GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE PER LA IONICA GYM

Domani il debutto stagionale, nella Serie A1 di ginnastica artistica femminile, per la Ionica Gym Catania. Per il secondo anno consecutivo il team allenato da Angela Marchese e Mario Lupo sarà ai nastri di partenza del massimo campionato nazionale della FGI (Federazione Ginnastica d’Italia). Le atlete catanesi sono già a Firenze. Entusiasmo e grande concentrazione. La Ionica Gym punta a disputare una stagione importante e lotterà per mantenere la Serie A1. A Firenze la prima tappa del Campionato Nazionale di Serie A1, A2 e B di ginnastica artistica maschile e femminile, organizzato dal club “Il Poggetto” del presidente Mauro Selvi con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze, in collaborazione con la Federazione Ginnastica d’Italia. Al “Mandela Forum” in scena 72 squadre provenienti da tutta Italia e circa 600 ginnasti e ginnaste. Cercheranno di difendere il titolo tricolore i campioni in carica della Pro Patria Bustese nel maschile e le scudettate della Brixia Brescia nel femminile. Il programma si è aperto oggi con la Serie B. Domani riflettori accesi sulla Serie A2 a partire dalle ore 9; alle 14,30 sarà protagonista la Serie A1 con le ginnaste della Ionica Gym. Questo l’organico della Ionica Gym Catania del presidente Vincenzo Marchese: Caterina Vitale (capitano), Giulia Cavallaro, Lucia Dobrocka (ginnasta slovacca in prestito), Aurora Speciale, Azzurra Nicosia, Asia Affinita e Nicole Lattuga.

VENERDÌ 3 FEBBRAIO LA PRESENTAZIONE DELLA IONICA GYM CATANIA, SQUADRA CHE MILITA NELLA SERIE A1 DI GINNASTICA ARTISTICA.

Un’eccellenza sportiva catanese e siciliana. La Ionica Gym Catania, anche quest’anno, prenderà parte al campionato di Serie A1 della FGI (Federazione Ginnastica d’Italia). Asticella sempre alta e tanta voglia di far bene per il team del presidente Vincenzo Marchese. Il gruppo agonistico che partecipa alla Serie A1, allenato da Angela Marchese e Mario Lupo, sarà presentato venerdì 3 febbraio alle ore 18,30 nell’Impianto Comunale di Ginnastica (Strada Boschetto Playa snc Catania). Un’occasione importante per conoscere più da vicino i dirigenti, i tecnici e le atlete della Ionica Gym Catania, unica società siciliana di ginnastica artistica a militare in Serie A1. La Ionica Gym Catania Il club catanese è stato fondato nel 2005 da Angela Marchese e Mario Lupo. Nel 2020 la Ionica Gym ha conquistato la promozione in Serie A2. Il club etneo, che fa parte del Consorzio Catania al Vertice, a marzo 2021 è stato promosso in Serie A1. La prima prova del massimo campionato nazionale 2023 di ginnastica artistica si disputerà a Firenze sabato 11 febbraio. La Ionica Gym sta lavorando intensamente per il debutto stagionale in Serie A1. Il tecnico Angela Marchese potrà contare su un nuovo innesto. Arriva in prestito la ginnasta slovacca Lucia Dobrocka, allenata dal coach Katarina Krekanova. L’atleta, nel 2022, ha partecipato agli Eyof classificandosi al nono posto, in finale, al volteggio. “La Dobrocka si è piazzata al primo posto nella categoria Juniores nel campionato slovacco internazionale ed è risultata la migliore ginnasta Juniores Slovacca sempre nel 2022 – afferma il tecnico della Ionica Gym Catania, Angela Marchese -. Dal mese di gennaio è passata alla categoria Seniores. È la benvenuta nella nostra squadra insieme con la sua allenatrice Katarina Krekanova, che già nel 2003 è stata al nostro fianco. Ci stiamo preparando bene per l’esordio di Firenze e per affrontare al meglio questa impegnativa stagione”. In copertina la squadra di serie A1 della Ionica Gym: Caterina Vitale (capitano), Giulia Cavallaro, Aurora Speciale, Azzurra Nicosia, Asia Affinita e Nicole Lattuga